RECENSIONI
eleonora_saracino_sullamiapelle_header
Sulla mia pelle

Cucchi viene arrestato il 15 ottobre 2009 per detenzione e spaccio di stupefacenti. Muore il 22 ottobre nel reparto protetto dell’ospedale romano Sandro Pertini. Il film ricostruisce la dolorosa odissea dell’ultima settimana di vita di Stefano.

eleonora_saracino_lastanzadellemeraviglie_header
La stanza delle meraviglie

Cinquant’anni separano la vita di Rose e di Ben, due adolescenti che si avventurano da soli, in epoche diverse, alla scoperta del mondo. La prima, vive ad Hoboken, nel New Jersey, nel 1927; il secondo a Gunflint, nel Minnesota, nel 1977. La storia – ispirata al romanzo illustrato di Brian Selznick – si svolge in questo lungo lasso di tempo dentro il quale entrambi percorreranno gli stessi sentieri…

eleonora_saracino_dogman_header
Dogman

Marcello (Marcello Fonte) è piccolo, esile, con due occhi grandi incastonati su un volto antico, da giovane vecchio; Simoncino (Edoardo Pesce) è grosso, taurino e le sue parole sibilano in un mugugno scomposto, quasi sputato. Il primo è un toelettatore di cani, il secondo è un ex pugile cocainomane che semina terrore nel quartiere.Non potrebbero essere più diversi eppure sono amici…

eleonora_saracino_cosa dirà la gente.headeer
Cosa dirà la gente

Nisha è una sedicenne cresciuta a Oslo che, come tutti i suoi coetanei, ama ballare, uscire con gli amici e flirtare con i ragazzi. Pur essendo perfettamente integrata conosce bene l’attaccamento alle tradizioni pakistane della sua famiglia e cerca di mantenere un equilibrio tra la libera spensieratezza della sua adolescenza e i precetti irrinunciabili dei genitori.

eleonora_saracino_ghost_stories_header
Ghost Stories

“Le cose invisibili sono le uniche realtà”, scriveva Edgar Allan Poe e ai due registi, Jeremy Dyson e Andy Nyman, tale affermazione sembra calzare a pennello per esprimere l’inquietante suggestione della loro pièce, in scena dal 2010, dalla quale hanno tratto questo film.

eleonora_saracino_isegretidiWindRiver_header
I segreti di Wind River

Con I segreti di Wind River, Tylor Sheridan conclude la trilogia della moderna frontiera americana iniziata con le sceneggiature di Sicario (Dennis Villeneuve, 2015) e di Hell or High Water(David Mackenzie, 2016). Opere di grande potenza – anche visiva – che, insieme, raccontano la parabola drammatica di un paese che continua a misurarsi con quella linea di confine che ne è altresì limite e profonda cicatrice.

eleonora_saracino_ilfilonascosto_header
Il filo nascosto

Metri di stoffa, tessuti pregiati, cuciture ricercatissime e abiti che diventano opere d’arte. Il mondo di Reynolds Woodcock si ammanta, letteralmente, di bellezza e di eleganza. Nella sua raffinata residenza di Knightsbrige, nella Londra degli anni Cinquanta, entra il bel mondo dell’epoca: dalle teste coronate alle ricche signore dell’alta società fino alle dive del cinema e alle capricciose ereditiere.

eleonora_saracino_theparty_header1
The Party

Un sobborgo elegante, un interno sobrio, un gruppo di persone che potrebbero rappresentare il vanto di quella Londra liberal ma disincantata, intellettuale e chic. Tutto è pronto per un party, anzi ilparty organizzato per celebrare – nell’unità di tempo e di luogo dell’impianto teatrale – un’importante nomina politica conferita a Janet (Kristin Scott Thomas).

header
Due sotto il burqa

Che le donne abbiano vissuto, e ancora vivano, tempi duri è cosa nota tanto da essere, in molti e antichi detti e/o proverbi popolari, etichettate come motivo scatenante di qualsivoglia bega. L’espressione Cherchez la femme! (che è anche il titolo originale del film) ne è un perfetto esempio.

eleonora_saracino_happyend_header
Happy End

Come si arriverà all’ “happy end” del titolo? Chi conosce il cinema di Haneke sa già che l’epilogo sarà tutt’altro che consolatorio ma, come è nelle corde del regista austriaco, ci lascerà ancora una volta in balìa di una raggelante amarezza.